Trauma cranico al cane con un calcio: Tribunale di Gela avvia il processo

Si è svolta la prima udienza contro il 57enne di Gela che, nel dicembre 2021, ha procurato un trauma cranico al cane che aveva appena abbandonato sulla strada statale 117 bis “Centrale Sicula”. L’animale, chiuso in un sacco e lasciato tra i rifiuti sul ciglio della strada, è riuscito a liberarsi e ad inseguire il padrone che, per non farsi raggiungere, gli ha sferrato un violento calcio. Gli Agenti della Polizia Stradale di Enna, in servizio sul posto, hanno immediatamente bloccato l’uomo che è stato denunciato per “maltrattamento e sevizie di animali”. Il…

Leggi