Disabilità mentali e disturbi del neurosviluppo, Sardegna in prima fila nella ricerca e per le strutture all’avanguardia

Il 23 e il 24 giugno si terrà a Sestu, in località More Corraxe (pressi Corte del Sole), il seminario “Le disabilità mentali complesse tra psicopatologia e disturbi del neurosviluppo: verso modelli e pratiche integrate?”. L’evento è organizzato da Paracelso Riabilitazione SRL, Fondazione Centro Servizi alla persona e Fondazione A18.

Per gli ospiti del seminario è prevista, sabato 24 giugno (a partire dalle 9.30) la visita dei nuovi Centri per l’autismo di Selargius e di Villamar, appena costruiti, entrambi a pochi chilometri da Cagliari.

IL PROGRAMMA

Il seminario si svolgerà venerdì 23 giugno, a partire dalle 16. Aprirà i lavori il numero uno di Blue shark, l’ingegnere cagliaritano Marco Isola (nella foto), che è anche l’amministratore delegato di Paracelso riabilitazione. A seguire la parola a Pier Sandro Scano ex consigliere regionale e sindaco di Villamar, presidente Fondazione C.S.P.

Si proseguirà con il professor Luigi Croce (Università Cattolica), che intervisterà il Professor Bernardo Carpiniello (Direttore della Clinica Psichiatrica UNICA), la professoressa Paola Carrozza (Psichiatra e Direttore Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale e Dipendenze Patologiche di Ferrara) e Graziella Boi (Psichiatria, Direttore Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze, ATS Cagliari).

Ci sarà spazio anche per la preziosa testimonianza dello storico manager del ospedale Brotzu Franco Meloni e della moglie  Paola Scano, che con altri genitori hanno costituito la Fondazione A18 di Cagliari.

Giovanni Marino della Fondazione Marino per l’Autismo (Reggio Calabria), intervisterà la professoressa Dana Roth (Tel Aviv), Irene Fusaro (Responsabile tecnico Fondazione A18) e Diego Cabitza (Direttore del Dipartimento per privato accreditato e appropriatezza Ares Sardegna).

Giulia Lecis

Articoli Correlati