Settimana Internazionale della Celiachia/Dussmann Service: “Corretta informazione e menu ad hoc sono fondamentali”

Anche quest’anno Dussmann Service, in sinergia con diversi comuni d’Italia, ha aderito alla “Settimana Nazionale della Celiachia“, che avrà luogo dall’11 al 19 maggio. È un’iniziativa dell’Associazione Italiana Celiachia che dal 1979 si impegna a cambiare in meglio la vita delle persone celiache e dei loro famigliari. Si svolge ogni anno, dal 2015, nel mese di maggio in corrispondenza della Giornata Internazionale della Celiachia, ricorrenza che cade il 16 Maggio.

Dussmann Service, che da oltre 40 anni si occupa di ristorazione collettiva, da sempre attenta a valorizzare la unicità e a promuovere pratiche inclusive, ha deciso di rispondere all’appello aderendo anche nel 2024 alla “Settimana Nazionale della Celiachia”. Durante questi 9 giorni l’Azienda promuove, presso le sedi d’appalto in cui fornisce servizio di ristorazione, un momento di educazione alimentare offrendo piatti studiati appositamente, al contempo nutrizionalmente equilibrati, appetitosi e, soprattutto, privi di glutine.

L’obiettivo è fare corretta informazione, sensibilizzando su una patologia che in Italia riguarda circa 600.000 persone di cui quasi 400.000 non ancora diagnosticate. Un momento importante per fare chiarezza su una condizione che spesso oggetto di cattiva informazione e scarsa conoscenza sulle necessità e i diritti dei pazienti. Da oggi fino al 18 maggio Dussmann Service ha predisposto dei menu gluten free ad hoc per ogni appalto aderente all’iniziativa nelle varie scuole d’Italia. Tra le varie proposte: riso al pomodoro, spezzatino di pollo, verdure, gallette di mais, frutta di stagione e anche gelato senza glutine.

In un mondo che talvolta sembra essere troppo standardizzato e ricco di preconcetti, Dussmann crede che le differenze debbano essere tutelate e valorizzate. L’adesione alla “Settimana Nazionale della Celiachia”, sottolinea ancora una volta, l’impegno dell’Azienda a promuovere, non solo una politica di consapevolezza per un consumo più oculato e un’alimentazione più salutare, ma anche azioni a favore dell’inclusività, partendo proprio dai banchi di scuola.

Per maggiori informazioni: https://www.settimanadellaceliachia.it/2022/index.php

Articoli Correlati